Scusa, non ti avevo visto

16 storie d’invisibilità e un’appendice amarissima

Compra su Amazon

Qualche tempo fa ho iniziato a pubblicare online, con il nome di Storia della mia invisibilità, il resoconto di bizzarri avvenimenti che, continuamente, mi vedevano protagonista – e che possono essere riassunti così: di punto in bianco diventavo invisibile.

Alla fine, un po’ per megalomania, un po’ per esorcizzare la cosa, ho deciso di raccogliere questi resoconti in un libro – e ho deciso di intitolarlo Scusa, non ti avevo visto

Vuoi saperne di più? Clicca qui!

Su di me

Mi chiamo Mattia Albani e ho sempre fatto la scelta meno ovvia: investire su di me e sulla mia formazione; dedicarmi all’ozium anziché al negozium; essere un narratore e lasciare agli altri il ruolo di protagonista.

Leggi di più

Sui miei libri

Una raccolta di poesie tardo-adolescenziali, un romanzo breve (o racconto lungo che dir si voglia), diversi racconti su antologie e riviste, una raccolta di racconti, due romanzi nel cassetto – cento nella testa.

Scopri di più

Vuoi dare un'occhiata al mio blog? Lo trovi qui!

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per scoprire novità ed eventi prima degli altri.

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.