Sul comunicare

La parsimonia applicata male

Il fine settimana, di solito, spengo il notebook, stacco il telefono e cerco di passare più tempo con la mia famiglia – ammetto di non riuscirci sempre, ma sono sulla buona strada. In questi due giorni di pausa lavorativa, se il tempo è clemente, ne approfitto per fare una passeggiata con Francesca e Damiano; se …

La parsimonia applicata male Leggi altro »

Vendersi porta a porta

Ma quant’è brutto quando una web agency o unə professionista della comunicazione/digital marketing manda un messaggio a una Pagina Facebook o a un account Instagram di un’azienda per proporre i propri servizi? Ma, soprattutto, quant’è brutto quando questa Pagina Facebook o questo account Instagram è già seguito da una web agency o da unə professionista …

Vendersi porta a porta Leggi altro »

Ubriacature multiple al gusto di limone: come nascondere un difetto del prodotto mettendolo in bella mostra

Quando si pensa a come pubblicizzare un prodotto, il primo obiettivo è trovare quella che, in gergo, si chiama USP (Unique Selling Proposition), ossia l’argomentazione esclusiva di vendita. Detto in parole semplici: bisogna trovare il punto di forza del prodotto, quel punto di forza così forte che lo rende superiore a tutti i suoi competitori …

Ubriacature multiple al gusto di limone: come nascondere un difetto del prodotto mettendolo in bella mostra Leggi altro »

L’utente al centro, prima del prodotto: lo spot Amazon 2020 “Lo spettacolo deve continuare”

Ci sono tante teorie che ruotano intorno al mondo della comunicazione, tutte più o meno valide a seconda dei punti di vista e tutte più o meno riconducibili a due stili: La teoria del prodotto al centro, secondo cui il protagonista di ogni comunicazione e di ogni pubblicità è e deve essere, sempre e comunque, …

L’utente al centro, prima del prodotto: lo spot Amazon 2020 “Lo spettacolo deve continuare” Leggi altro »

Le pagine di un sito web hanno bisogno di uno scopo

Le pagine di un sito web devono essere utili, avere uno scopo e avere dei testi decenti. Per cui, prima di tutto, cerca di capire cosa vuoi e cosa puoi ottenere; una volta che avrai le idee chiare, costruisci l’intero sito web proprio attorno a esse.

C’è troppo da raccontare per continuare a fare storytelling

La moda del momento, sul web, è lo storytelling. Così come avviene in geocronologia, anche nella comunicazione online assistiamo al susseguirsi di ere. Proprio come in geologia si sono susseguiti l‘Eoarcheano, il Paleoarcheano, il Mesoarcheano, il Neoarcheano, il Paleoproterozoico, il Mesoproterozoico, il Neoproterozoico, il Paleozoico, il Mesozoico e il Cenozoico; così nel web si sono …

C’è troppo da raccontare per continuare a fare storytelling Leggi altro »

La bellezza porta con sé il rispetto

Dostoevskij aveva ragione: «la bellezza salverà il mondo». È vero. E lo farà perché la bellezza porta con sé il rispetto. E vale anche sul web.