Può capitare

Ieri sera, mentre Francesca faceva compere online per l’erede in arrivo, si è imbattuta in questo articolo – che, nonostante sia andato online, mantiene ancora un’annotazione dell’autore (“Volevo inserire il link ma non ho trovato l’articolo”).

È una svista che può capitare, per carità – e non è neanche così raro che accada, quindi non voglio star qui a tacciare di incompetenza nessuno. Ripeto: può capitare.

Proprio perché può capitare con molta facilità, quando mi trovo a scrivere un articolo per il blog di un cliente, insisto sempre per occuparmi anche del caricamento dell’articolo sul sito, dell’editing e di tutti gli imbellettamenti del caso.

Lo faccio per due motivi:

  1. Per offrire un servizio migliore al cliente;
  2. Per non fare brutta figura io, né con il cliente, né con chi legge.

Alla fine, sviste del genere sono piccole cose; ma possono fare la differenza. È come perdersi in un bicchier d’acqua. Ed è sempre un peccato.

That’s it!


Photo by marc liu on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *