Leggere

Una raccolta di articoli dedicati alla lettura: riflessioni, libri preferiti ed esperienze personali attorno al leggere.

Se i giovani non leggono, forse la colpa è nostra

C’è questa frase di Cesare Pavese che, in un modo strano, mi ha sempre affascinato: «Sono libri, leggici dentro fin che puoi. Sarai sempre un tapino se non leggi nei libri» Cesare pavese, La luna e i falò Ed è un frase che mi sono ritrovato più volte a ripetere...

Leggi tutto

Un manuale pratico ed esaustivo per l’autosvezzamento.

A marzo mi sono dedicato a questo libro, sotto caldissimo consiglio di santa moglie: Lo svezzamento è vostro! Manuale pratico di autosvezzamento, della pediatra Carla. È un libro che mai avrei pensato di affrontare, ma da quando è nato Damiano sono cambiate tantissime cose (in positivo) ed è necessario farsi...

Leggi tutto

In un libro ci sono decine di altri libri

C’è stato un periodo in cui sono stato un lettore vorace, famelico, quasi compulsivo. Leggevo tre libri contemporaneamente, uno la mattina, uno al pomeriggio e uno alla sera. Lo facevo senza alcun metodo. Appena finito un libro, lo riponevo sullo scaffale e ne prendevo subito un altro, senza neanche guardare...

Leggi tutto

Ampiezza versus brevità

Ebbene sì, lo confesso: prima d’ora non avevo mai letto Il vecchio e il mare di Hernest Hemingway. Però in passato ho letto Moby Dick di Herman Melville. E, quindi, adesso posso dire, abbastanza tranquillamente, che Il vecchio e il mare è il bignami di Moby Dick. In entrambi, un...

Leggi tutto

Le conseguenze di leggere poco e male

Pochi giorni fa ho letto un fascicolo breve ma illuminante di John Maynard Keynes, edito da Laterza e intitolato I libri costano troppo?. Ovviamente, si parla di libri. «Un lettore dovrebbe avvicinare un libro con tutti i propri sensi, conoscerli al tatto e apprezzarne l’odore, imparare a prenderli in mano...

Leggi tutto

Che brutta questa usanza di regalare libri alla cieca!

Di’ la verità: regalare libri ti fa sentire quasi intellettuale. Una persona alternativa, che fa regali intelligenti. La sentinella della cultura. Vero? Bene, allora, comprali per te, i libri. Non regalarli – a meno che tu non sappia con precisione qual è l’oggetto del desiderio cartaceo di chi stai omaggiando....

Leggi tutto

Il brutto anatroccolo, una fiaba sempre attuale

Le favole più belle sono le metafore della realtà: raccontano sotto forma di storie grandi verità della vita. È il caso de Il brutto anatroccolo (in originale Den grimme ælling ) del poeta e scrittore danese Hans Christian Andersen, pubblicato l’11 novembre 1843. A differenza della maggior parte delle fiabe dell’epoca (pensiamo, per esempio,...

Leggi tutto

Leggere fa bene sempre, qualunque cosa si legga

Il primo libro che ho letto è stato La società dei gatti assassini di Akif Pirincci, della serie Gialli Junior di Mondadori. Il titolo originale, più bello, era Felidae, ma c’è poco da stare a discutere. Era un libro che avevo trovato in una libreria di non mi ricordo quale...

Leggi tutto

Permesso d’autore

Solitamente ci appelliamo alla proprietà intellettuale per paura che qualcuno si appropri indebitamente dei frutti del nostro ingegno – e, soprattutto, che ne tragga vantaggio a discapito nostro. All’interno della proprietà intellettuale rientra anche il diritto d’autore, istituto giuridico che protegge le espressioni artistiche e che viene spesso confuso con il...

Leggi tutto

Scrittori indipendenti contro i pregiudizi

Il problema maggiore di uno scrittore indipendente, oggi, è uno: riuscire a farsi notare. È difficile riuscire a catturare l’attenzione dei lettori e, soprattutto, credibilità ai loro occhi. Quello che una volta sembrava un settore elitario adesso è diventato un mercato più saturo di un palloncino pieno d’aria. È pieno di...

Leggi tutto